10 ott 2010

Guitar’s Day Story

Guitar's Day Commenti disabilitati

Guitar’s Day

Il Guitar’s Day, un giorno per la chitarra, è un progetto didattico creato nel 2002 da Walter Lupi in collaborazione con Danilo DiPrizio www.diprizioarte.com con l’intento di offrire, all’appassionato di chitarra acustica come all’aspirante professionista, un week-end al mese per dedicarsi interamente allo studio del proprio strumento. Immersi nel verde delle valli Bresciane, in un ambiente tranquillo e rilassante a stretto contatto con la natura e ospitati in luoghi gestiti sempre da persone anch’esse amanti della buona musica, Il Guitar’s Day, per quattro anni consecutivi, è stato teatro di concerti con musicisti di stili e discipline diverse, seminari di liuteria, incontri specifici con figure professionali quali Fisioterapisti delle mani e della postura e Production manager di importanti marchi di strumenti e accessori per chitarra intercalando tutto questo con saggi e concerti tenuti dagli allievi iscritti al corso. Oggi, dopo un periodo di pausa durante il quale sono state ulteriormente affinate le metodologie di insegnamento e approfondite le linee guida dei temi didattici che caratterizzano questo corso di chitarra, il Guitar’s Day sarà ospitato nello splendido borgo medioevale del Il Cerretino www.ilcerretino.it collocato sulle pendici del Mugello a pochi chilometri da Firenze.

Il borgo della fine del 700, le cui origini si perdono nella notte dei tempi (le prime notizie riguardanti la zona risalgono al IX/X secolo) e’ inserito nel centro dell’Azienda Agricola ”Il Cerretino” e dispone di cinque appartamenti ricavati da antichi fienili, con due o più posti letto ciascuno, La sapiente ristrutturazione ha mantenuto vivo il tipico stile rurale toscano, caratterizzato da travi in legno a vista, pavimenti in cotto, pareti in pietra che suscitano un indubbio fascino in chi vi soggiorna. Tutti gli appartamenti, arredati con sobrietà e gusto, sono dotati di ingresso indipendente, soggiorno, angolo cottura, camera matrimoniale, bagno. A disposizione degli ospiti vi sono ampi spazi esterni e una piscina scoperta con vista panoramica su Firenze. Il Borgo è raggiungibile in quindici minuti dalla stazione ferroviaria di Firenze, ed è collegato con mezzi pubblici.

Comments are closed.

Copyright © 2010-2017 www.walterlupi.com - All rights reserved